venerdì 16 ottobre 2015

I wish, il tag dei desideri



Chi non ha mai sognato di imbattersi in qualcuno o qualcosa in grado di realizzare i propri desideri? 
Magari manco tutti i desideri, giusto due o tre: quel tanto che basta per sentirsi al sicuro e felici. E un bel Genio ci starebbe tutto, di quelli che escono quando strofini la lampada e, scthiunch!, uno schiocco di dita e il desiderio è realizzato.

Anche solo esprimerli i desideri, fa bene all'animo e rallegra il cuore, e grazie a “I wish, il tag dei desideri” partito da Racconti del passato, e grazie a Elisabetta di Elisabettagrafica che a sorpresa mi ha nominata, posso esprimere i miei tre desideri virtuali: e Genio, ti prego, impegnati a dovere!
  • 1 – Il primo desiderio è di avere una casa più grande e confortevole. Il Genio è avvantaggiato dalla visione complessiva in 3d; qui esplicito per i comuni mortali: deve essere su più piani, con una cucina abitabile e l’isola in mezzo dotata di forno che cuoce a 300 gradi come in pizzeria e di tutti gli strumenti necessari per cucinare la qualsiasi, dalla pasta in casa al gelato artigianale, il frigo deve essere alto due metri e mezzo, di quelli che sul davanti fanno il ghiaccio ed hanno il distributore dell’acqua, e su un lato ci deve stare un piano bar con gli sgabelli davanti, così posso parlare col mio consorte mentre ci facciamo un bicchiere di vino dopo lavoro prima di cena; la sala deve contenere almeno 15 persone alla volta, ci deve stare un televisore 60 pollici 4k 3d ed un divano a spiaggia, i bambini devono avere una camera a testa, spaziosissima per poterci giocare e insonorizzata per farci tutto il caos che pare a loro, in camera da letto voglio il letto rotondo, il bagno privato e due cabine armadio, la mansarda deve essere adibita interamente a studio per la sottoscritta, per scrivere, leggere, dipingere, senza essere disturbata, va bene una sola sala hobby interrata con annessa petite lavanderia, poi un giardinetto, un terrazzino (piccolo), e niente stanza per gli ospiti, che poi mia suocera ci si pianta dentro e non se ne va più.
  • 2 – Il secondo desiderio è che la nostra famiglia non si divida mai, non vada mai in pezzi, ma che rimanga sempre stretta stretta e felice, nonostante le difficoltà, come adesso, anche quando i figli saranno grandi.
  • 3 – Il terzo desiderio è quello di poter avere il potere di alleviare la sofferenza con la forza del pensiero, di qualsiasi genere di sofferenza si tratti, fisica o emotiva: del tipo, ogni volta che incontro qualcuno che soffre tanto, poterlo risollevare con il mio potere; anche uno per volta, va benissimo lo stesso.


 Rammentando che in questo gioco, quando si è nominati, si può partecipare seguendo queste regole:

1. Usare l'immagine della lampada

2. Citare l'ideatrice del tag, Racconti dal passato

3. Ringraziare chi ti ha nominato

4. Citare a tua volta 5 o più blog

ecco chi invito ad esprimere i propri desideri:

  1. Patricia di Mirtilla's House
  2. Maira di In una stanza quasi rosa
  3. Serena di Cara Malù
  4. Il Lupo di La Terra dei Mannari
  5. Fabiola di Pinkg
Non è da molto che curo il mio blog, ma spero che anche chi mi "conosce" da poco possa essere felice di questa..sfregatina...

La lampada a voi, insomma... e sfregate bene!


12 commenti:

  1. Grazieeeee procedo al più presto con la sfregatura di lampada! Bella la casetta, nella mia casa dei sogni la cucina potrebbe pure mancare (non so se hai letto i miei post sullo svezzamento culinario) ma approvo la tua cucina ideale ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Serena!...no, non ho ancora avuto il piacere di leggere i post che dici, ma mi hai molto incuriosito! ;)) mi farò un giretto di sicuro...

      Un abbraccio e buon fine settimana!
      Regina

      Elimina
  2. Grazieee Regina!!! Beh mi dovrò impegnare a trovare tre desideri... Anzi, a dire il vero mi dovrò impegnare a sceglierne solo tre tra i tanti...
    Fammici pensare e poi ne farò un post :)
    PS. Io la stanza per gli ospiti la vorrei, però tieni conto che la suocera non ce l'ho più perché è venuta a mancare ad aprile (Mi faccio paura da sola, a volte :( )

    Maira

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poverina tua suocera, non è stata per nulla come la mia che finirà per sotterrarci tutti - l'erba cattiva...
      -_- (pure io non scherzo ad auto-paura, a volte - ihihihihihihihihihihi )

      Buon fine settimana Maira, ti abbraccio forte!

      Regina

      Elimina
  3. Belli i tuoi desideri!!! Ma attenta che il primo è un po' un'arma a doppio taglio... parlo per esperienza personale: casa grande=tanto da pulire. Al posto della stanza per gli ospiti io aggiungerei una Signora della pulizie, magari che sappia anche cucinare, che dia un occhio ai bimbi come vorresti tu e che sia un'ottima spalla per scambiare due confidenze... insomma, nella pratica introvabile! Ma vuoi che il Genio non ce la faccia a pescarne una così?
    Utilissimo il terzo desiderio. Secondo me, un po' di questa magia ce l'hai già!
    Un abbraccio Eli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazieeeeeeeee!!

      Sei troppo buona per quanto riguarda il terzo desiderio :)), ma grazie delle belle parole... provo sempre ad "offrire" agli altri quel che vorrei fosse "offerto" a me...ci provo... :)

      La Signora tuttofare ok, tranne per la cucina: quello adoro farlo da sola, mi appassiona troppo nonostante a volte faccia certe cilecche...uff!

      Ti abbraccio Elisabetta, a te abbraccio tenero e doppio <3,
      Buon fine settimana!

      Regina

      Elimina
  4. Wow... sono stato nominato... Ok e sia... lasciami organizzare e gliela do anche io una bella sfrugugliata al genio.... :-)

    Un abbraccio
    Il Lupo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'istinto mi ha suggerito che un Genio ti sarebbe stato utile caro Lupo :), e mi sono buttata nella nomina... :))

      Un abbraccio e buon fine settimana!

      Regina

      Elimina
  5. Regina! Felice si di poter sfregare!!! Grazie mille per questo regalo <3
    Una bella occasione per rinfrescare un pò l'aria dentro il mio cassetto dei sogni.
    Sfregherò di sicuro e anche a breve ma intanto ti dico che sono contenta di rileggerti e di sapere che sei tornata ad alimentare questo tuo meraviglioso angolo virtuale, dove trovo sempre parole che nutrono l'anima e la mente.
    Per ora ti abbraccio forte e ti ringrazio ancora per questo regalo. Vengo a recuperare quello che mi son persa. Baci <3 <3 <3
    PS: ma con una casa del genere mi aspettavo che il secondo desiderio fosse una cameriera, no?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fabiola!!! Evviva, eccoti... Ti avevo un pò persa (certo, sono mancata diversi mesi). Sono io felice di ritrovarti e devo assolutamente recuperare un pò di cosette che ho intravisto "da te" :)
      Intanto, abbracciamoci forte! E trascorri un buon fine settimana...

      p.s. ahahahahaha...sai che non ci ho pensato??? sono così stufa di vivere in cinquanta metri quadri con due bambini piccoli, che delle pulizie proprio non tenevo conto... pazienza! se il genio mi regala la casa, giuro che le pulizie le faccio io a vita (i soliti giuramenti di pinocchio :P)

      Elimina
  6. Grazie gioia!
    Preparo il pot per domani! Scusa solo il ritardo ma per due giorni non mi sono nemmeno collegata
    Un bacione stella!!

    Bele scelte le tue! Umanissime! Le condivido in tutto e per tutto! :*)

    RispondiElimina
  7. Ciao stella, in ritardo, scusami, ma ecco qui il mio IWISH
    Un bacio!

    pps guariti?

    RispondiElimina