mercoledì 11 giugno 2014

Ora so cos'è l'Arte...

PILLOLE DALLA MIE LETTURE 
 Perché il frutto migliore di quel che leggiamo, 
sono le tracce che germogliano nell'anima.
@->-----

“Diego scatta... è un attimo. Il bambino ha preso un pesce, per un attimo l'ha preso. Vedo la fotografia, un bambino gabbiano e un pesciolino in volo contro il sole che va. Forse è questa l'immagine, la bellezza a casaccio.

È stato un attimo, perché subito dopo il pesce era perso e il bambino scappato. E anche il sole era andato, lasciando un cielo opaco e uniforme dove sembrava che un sole così non ci fosse mai stato.

Vedo Diego che cade supino, respira stanchissimo, stringendo la sua Leica. Allora penso che c'è un angelo che ogni tanto si posa perché ha pena di noi, di tutte le cose che ci sfuggono dalle mani, che non resteranno nei nostri occhi.

Un giorno ancora a venire, con gli occhi imbevuti di tutto, guardando questa fotografia Gojko avrebbe detto: «Ora so cos'è l'arte...» e, attraversandomi con quello sguardo unto, ebete di intelligenza, «è Dio che ha nostalgia degli uomini.»

Estratto da “Venuto al Mondo”, di Margaret Mazzantini


Nessun commento:

Posta un commento