giovedì 27 febbraio 2014

Siamo Noi l'unica vera ragione per cui vale la pena Vivere...


Ad alcune dovrebbero togliere il patentino di madre. L’ho sempre pensato; anzi, non sempre, ma per un lasso di tempo sufficiente a convincermene.
Perché una madre dovrebbe  prima di ogni cosa essere un punto di forza, un trampolino di lancio nel mare tempestoso della vita, un porto dove tornare sempre quando si è stanchi di nuotare e si ha voglia di fare una sosta. Ed in secondo luogo, una madre dovrebbe rappresentare il punto massimo della confidenzialità, la persona a cui dire tutto, senza vergogna e senza paura, l’unica in grado di custodire seriamente i segreti e da cui aspettarsi il minimo sindacale della fiducia e dello sprono ad andare avanti.
Mia madre è esattamente l’opposto.  
Il motto di mia madre mi insegua da una vita: regina-lascia-perdere-che-tanto-non-ce-la-fai.
Mia madre si lamenta, sempre e di tutto, di ogni cosa che esiste sulla terra e soprattutto di mio padre, che-anche-lui-deve-lasciare-perdere-che-tanto-non-è-buono-a-nulla.
 Mia madre è ipocondriaca, pensa di avere ogni male, ed in questo periodo lamenta di un tumore alla testa e sviene di continuo, e a nulla sono valsi i pareri sconcertati di tutti i medici che l’hanno visitata e che hanno decretato il suo perfetto stato di salute-fisica (solo fisica).
Mia madre non ha mai voluto problemi, neppure piccoli piccoli, neppure il problema minimalista di uscire ed andare a fare la spesa, figuriamoci quelli emotivi di supportare una figlia.
Ma io alla fine ce l’ho fatta lo stesso, anche senza mia madre. Dopo un primo momento di smarrimento, ce l’ho fatta in tutto quello in cui ho creduto. E continuo a farcela, continuo ad avere un pensiero positivo ogni mattina appena sveglia, continuo a guardare il cielo e a vederlo immenso, continuo a sorridere al mondo e a camminare a trenta centimetri da terra riflettendo su quanto sia meraviglioso avere la possibilità di vivere una vita. Io continuo, proseguo, vado avanti. Perché è vero che una madre come la mia a volte ti toglie il respiro, ma è anche vero che pure un ramo storto può dare buoni frutti.
La verità è che siamo il tesoro più grande di noi stessi, un’immensa risorsa di energia e di possibilità.
Siamo Noi l’unica vera ragione per cui vale la pena Vivere.

Nessun commento:

Posta un commento